Cibo d’Artista, installation in ‘White Niggers Dinner’, group exhibition, Castello della Cervelletta, Roma, Italy, 17-28 of June 2010


Il mio ‘Cibo d’artista’ fa ovviamente riferimento ed è un omaggio alla ‘Merda d’Artista’ di Piero Manzoni, e in quanto tale vuole proprio essere simbolicamente il cibo che porta a realizzare quest’ultima. Come per le 90 scatolette di Piero Manzoni, anche in questo caso sono previsti 90 multipli. [Werther Germondari]

Werther Germondari © 1980 - 2018