LA POSA DELLA PRIMA PIETRA/Laying the first stone, performance, Sassi Vivaci, group exhibition, Museo Aperto, Barge, Italy, July 2004. Curators: Luisa Perlo, Lisa Parola

I’ll pose on the ground a little stone of medium dimensions (approximately 50x30x30 cm). In front of it there will be a colored strip (italian, or with colors of no country), between two small posts. I’ll be wearing a ceremony dress with one band colored as the strip is. Then I will read this text: Here we are herded in order to site  the first stone of a work that won't ever be realized, neither developed in the future. Here we just want to “freeze”one sterile moment of possible time, isolating that in the space. After I've read it, a woman beside me, dressed for ceremony as well, will hand me a pair of scissors, and I shall cut the colorful strip. Applause.

Io poserò una pietra di medie dimensioni. Di fronte ad essa ci sarà una striscia colorata (italiana o con i colori di nessun paese), tra due paletti. Io indosserò un vestito da cerimonia con una banda degli stessi colori della bandiera. Leggerò questo testo: Siamo qui riuniti a porre la prima pietra di un opera che non verrà mai realizzata, né sviluppata in futuro. Vogliamo qui solo “congelare”, isolandolo nello spazio, uno sterile attimo di tempo possibile. Dopo averlo letto la donna al mio fianco, a sua volta indossante un vestito da cerimonia, mi passerà un paio di forbici, ed io taglierò la striscia colorata. Applausi.


W.Germondari-La posa della prima pietra


Werther Germondari © 1980 - 2018