SIM biosi, performance, 2004-2005

The action, that consists in begging for alms constantly speaking on the  mobile phone, will be performed by the artist himself...

L’azione, che consiste nel chiedere l’elemosina rimanendo costantemente a parlare al telefono cellulare, verrà compiuta dall’artista stesso...

"(...) Germondari definisce gli orizzonti e crea le condizioni del proprio agire, ricercando una sorta di 'corto circuito', che rimanda dallo spazio al nulla, cioé della creazione artistica. Perché il nulla non implica perdita di significato, ma rimanda continuamente alle cose che nega. Perché la negazione delle cose che si vedono si concretizza attraverso la meccanica della perdita del senso originario a beneficio di quello acquisito in seconda istanza, che disorienta l'osservatore e lo affascina". (Alfio Petrini, Coscienza.Collettiva, catalogo, 2005)

“ L’ironia del relativismo tra la ricchezza e i bisogni reali è il nodo della performance. Una performance sottovove che si mischia tra la folla e si crea nell’interazione (Giovanna Sarno, Rassegna Arte Contemporanea, Isola Tiberina, Roma luglio 2004).


performances:

Rassegna Arte Contemporanea, group exhibition, Isola Tiberina, Roma, Italy, July 2004 (curator: Giovanna Sarno)

DSCN2318 per Sperequazioni


Invito Margutta Arcade ridotto



W.Germondari-SIMbiosi


still3


still2

Werther Germondari © 1980 - 2018