TOM SAWYER (the director’s cut), 2011

TOM SAWYER (the director’s cut), 2011, performance, La Serpara, art garden, Civitella d’Agliano, Italy

WERTHER GERMONDARI concept / performer

MARIA LAURA SPAGNOLI documentation / assistant

HANNES LUTHERBACHER trainer

running time: 3’45”

thanks to: Jacqueline Dolder, Paul WiedmerSamuele Vesuvio

The action wants to play and joke about the cinematographic language, which uses the term "director's cut" to indicate the editing that the director would have liked for his film, and which instead is opposed by the production of the film itself. To all this has been added a title that refers to a literary character, repeatedly transposed into films, with a surname always referring to someone who cuts something, and especially wood...

L'azione vuole giocare e scherzare sul linguaggio cinematografico, che utilizza il termine "director's cut" per indicare il montaggio che il regista avrebbe voluto per il proprio film, e che invece è contrastato dalla produzione del film stesso. A tutto questo è stato aggiunto un titolo che fa riferimento ad un personaggio letterario, più volte trasposto anche in film, con un cognome sempre riferito a qualcuno che taglia qualcosa, e soprattutto legno…


serpara6


Tom Sawer-still1



 Werther Germondari © 1980 - 2020